Curare l’ansia con la Psicoterapia

La terapia cognitiva serve per cambiare il modo di pensare del paziente, mentre quella comportamentale, serve per far cambiare al paziente il modo di agire e di sentire le emozioni e il mondo intorno. La terapia cognitivo-comportamentale è  il trattamento più efficace per i disturbi d’ansia perché non si focalizza solo sui pensieri negativi ma anche sulle emozioni e comportamenti che ne conseguono. Modificare questi atteggiamenti significa rendere il paziente meno ansioso e meno soggetto agli attacchi di panico. Bisogna però rendersi conto che sono necessarie entrambe per fermare il vortice di attacchi di panico e ansia, non basta rilassarsi o respirare profondamente per impedire che si verifichino tali disturbi. L’arma vincente della terapia cognitivo-comportamentale è la partecipazione attiva del paziente, che è disposto a lavorare e ad affrontare  il problema. Il terapeuta dovrà spiegare su cosa si basa la terapia e il paziente dovrà munirsi di tanta pazienza, buona volontà e costanza, solo così l’ansia sarà un brutto ricordo del passato.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2016 Frontier Theme