ansia: come riconoscere

ansia come riconoscere ansia

COME CAPIRE SE E’ ANSIA

Come riconoscere l’ansia?
Ci sono diversi tipi di disturbo d’ansia. Ciascuno ha caratteristiche uniche.
Le persone con disturbo d’ansia generalizzato hanno timori o preoccupazioni ricorrenti, per esempio, la salute o la situazione economica, e spesso hanno la sensazione costante che qualcosa di brutto possa accadere. La causa di questi intensi sentimenti di ansia può essere difficile da individuare. Tuttavia, i timori e le preoccupazioni sono molto reali e spesso impediscono alle persone di concentrarsi sulle loro attività quotidiane.
Gli attacchi di panico improvvisi coinvolgono intensi e non provocati sentimenti di paura terribile e di terrore. Di solito, le persone con questo disturbo sviluppano molta paura su quando e come avverrà il prossimo attacco di panico e, quindi, spesso limitano le loro attività quotidiane.
Le fobie sono paure intense su oggetti o su situazioni particolari. Le fobie specifiche possono includere situazioni come vedere alcuni animali o insetti, mentre le fobie sociali coinvolgono la paura di contesti sociali o di luoghi pubblici.
Il disturbo ossessivo- compulsivo è caratterizzato da sentimenti o da pensieri persistenti, incontrollabili e indesiderati (ossessioni) e routine o rituali che il paziente potrebbe cercare per prevenire o per liberarsi da questi pensieri (compulsioni). Esempi di compulsioni più comuni comprendono il lavare le mani, l’eccessiva pulizia della casa per paura di germi, o di controllare ancora e ancora qualcosa per evitare degli errori.
Alcune persone con grave trauma fisico o emotivo, come quelli prodotti da un disastro naturale o da un incidente o da reati gravi, possono verificarsi da disturbi di stress post traumatico. Pensieri, sentimenti e comportamenti diventano seriamente colpiti dal ricordo di questi eventi, a volte per mesi o anche anni dopo aver subito il trauma.
I sintomi comuni in questi disturbi d’ansia sono: estrema paura, mancanza di respiro, tachicardia, insonnia, nausea, tremori e vertigini. Anche se possono verificarsi in qualsiasi momento, i disturbi d’ansia spesso emergono durante l’adolescenza o la prima età adulta. Vi è qualche evidenza che i disturbi d’ansia sono ereditari. A quanto pare, i geni e le esperienze di apprendimento precoce nelle famiglie, rendono alcune persone ad essere più esposte a soffrire di questi disturbi rispetto ad altre.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2018 Frontier Theme